AIR Mobilità prende in carico i servizi di TPL in provincia di Salerno

AIR Mobilità prende in carico i servizi di TPL in provincia di Salerno

A partire da oggi, 20 settembre, Air Mobilità ha preso in carico il servizio di trasporto pubblico locale, prevalentemente nella provincia di Salerno, prima svolto da Scai Buonoturist.

L’operazione, condotta da AIR in collaborazione con Eav, in funzione dell’indirizzo strategico stabilito dalla Giunta Regionale della Campania, coinvolge 54 dipendenti, 13 linee, oltre 1 milione di chilometri, per un corrispettivo annuo di 2.379.196 euro.

Completate le procedure di conciliazione, con l’assunzione del personale ex Scai da parte di Air Mobilità, l’Azienda regionale è partita con la gestione dei servizi sulle linee che interessano i collegamenti con Salerno, Fisciano, Lancusi, Mercato San Severino, Castel San Giorno, Sarno,

Nocera Inferiore, Contursi e Sicignano degli Alburni.
Tra i servizi presi in carico da AIR anche quelli relativi le tratte strategiche interprovinciali che collegano Salerno all’Aeroporto di Capodichino e alla città di Caserta, oltre ai collegamenti da Pomigliano e Caserta per il campus universitario di Fisciano.